Sacco: necessaria una revisione contrattuale della convenzione tra Comune di Termini e ATO PA5

Sacco

“Credo che l’approvazione del provvedimento di ripianamento dei debiti Ato sia positivo per i lavoratori e per le prospettive complessive del servizio in attesa della definizione della nuova legge regionale sulla gestione del ciclo dei rifiuti, richiediamo comunque la revisione contrattuale della convenzione tra Comune di Termini e lo stesso Ato.

Sono rammaricato per le divisioni manifestatesi sul fronte dell’opposizione a questa amministrazione comunale; dichiaro la mia piena disponibilità a ritrovare le ragioni unitarie per un nuovo percorso politico nel rispetto delle varie diversità.”

Mario Sacco consigliere comunale indipendente

Commenti

commenti