La pesca in Sicilia tra crisi e prospettive, convegno venerdì 8 ottobre

La pesca in Sicilia tra crisi e prospettive. È questo il titolo del convegno, previsto dal progetto Azzurro mare, che si svolgerà venerdì 8 ottobre alle 10 presso il Grand Hotel delle Terme di Termini Imerese.

L’incontro si aprirà con i saluti del sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato. A introdurre saranno Calogero Gianmaria Sparma, Dirigente generale del Dipartimento regionale Interventi per la pesca, e Giuseppe Volante, Assessore alle Attività produttive del comune di Termini Imerese. Primo tema in discussione, lo strumento Fep nella realtà della pesca siciliana e il ruolo dei Piani di Gestione locale per la gestione di una pesca sostenibile. Ne parleranno Giuseppe Stefano Gullo, presidente regionale di Legacoop Pesca Sicilia, e Angelo Mancuso, presidente di Federcoopesca Sicilia. A seguire Marco Toccaceli, vicepresidente dell’Istituto cooperativo di ricerca Agci Agrital Sicilia, interverrà sui Piani di Gestione Locale nella provincia di Palermo: un punto di svolta nella gestione responsabile delle risorse biologiche della fascia costiera. Quindi sarà la volta di Gaspare Mancuso, amministratore della Mancuso Company, che illustrerà le prospettive del settore marittimo. L’incontrò si chiuderà con gli interventi dell’Onorevole Riccardo Savona, presidente della Commissione Bilancio e Programmazione dell’Ars, e dell’architetto Biagio Cutropia, presidente dell’E.o.s.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della rassegna Azzurro Mare, organizzata dall’ente di formazione professionale E.o.s. in collaborazione con il Comune di Termini Imerese e promossa dall’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, Dipartimento Regionale degli Interventi per la Pesca. Il progetto si concluderà domenica 10 ottobre con la manifestazione Un mare di attrazioni, aperta a tutta la cittadinanza.

Commenti

commenti