Interrogazione Urgente PdL a Sindaco su beni confiscati

I consiglieri comunali del PDL di Termini I.Perdichizzi-Minasola-Raimondi-Gatto-Sacco comunicano che hanno presentato una interrogazione urgente in cui richiedono al sindaco quali iniziative e/o provvedimenti intende adottare a Termini in ordine all’iniziativa del Prefetto di Palermo pubblicata da organi di stampa con cui comunicava al Comune di Palermo motivi di inopportunità nell’assegnare un bene confiscato dal Governo a Vito Ciancimino con ovvie motivazioni antimafiose alla Cooperativa Azzurra,tenuto conto dei rapporti in atto tra la stessa e l’AC imerese.Gli stessi consiglieri PDL comunicano che hanno presentato una mozione d’impegno al presidente del CC in cui si vincola l’AC nel suo complesso a porre in essere ulteriori strumenti di contrasto alle possibili infiltrazioni mafiose,non ultima la Commissione consiliare per lo studio della legalità,anche in presenza di atti non interdittivi come la nota del Prefetto in oggetto.

Commenti

commenti