Cilfone: dall’opposizione Astio e Rancore personale nei confronti della Giunta Municipale

cilfone

“Nell’ultimo Consiglio Comunale, l’opposizione all’Amministrazione Burrafato ha perso l’ennesima occasione per contribuire a migliorare lo stato della nostra città. L’Astio e il Rancore personale mostrato nei confronti della Giunta Municipale, comporteranno un aggravio nelle casse comunali di circa 400 mila euro, frutto del mancato accordo che prevedeva l’anticipo ad interessi zero da parte della Regione Siciliana (come da decreto) per il pagamento di un debito già certificato con l’ATO Rifiuti , debito che dovrà ora essere saldato con la stipula di un normale mutuo. Forse, l’aver voluto giustamente anteporre l’INTERESSE, la DIGNITA’ e l’IMMAGINE della nostra città a scapito di qualche ILLEGITTIMA aspirazione personale, ha dato fastidio, ma sicuramente rappresenta il giusto “viatico” per la definitiva ripresa socio-economica.”

Commenti

commenti