Auguri a Roberto Mastrosimone

Quando un nostro concittadino raggiunge i vertici di un’organizzazione quale la FIOM non possiamo che essere orgogliosi al di là delle idee che ognuno di noi porta avanti.

Mastrosimone negli ultimi dieci anni si è speso per la vertenza Fiat e continua a farlo con abnegazione e senza risparmiare energie.

I suoi sforzi sono stati premiati e i lavoratori che lo hanno seguito, nel duro e difficile cammino della questione dello stabilimento FIAT Termitano, non possono che essere orgogliosi di stare al fianco di un Gladiatore del e per il Lavoro.

Da parte mia porgo i migliori auguri a Roberto affinché possa svolgere il suo nuovo incarico con forza, rigore, ma soprattutto con l’onesta intellettuale che lo contraddistingue.

Commenti

commenti