31 LUGLIO: IV edizione della NOTTE BIANCA

Il sindaco Salvatore Burrafato, l’assessore Giuseppe Volante, il presidente dell’ASCOM Nicola Cascino, il presidente di Casartigiani Giuseppe Profita, il presidente dell’associazione Politeia Totò Scaccia, invitano alla IV edizione della Notte bianca che si terrà il 31 luglio.

Quest’anno si celebrerà la IVa edizione dell’evento, che già negli anni scorsi ha avuto dei buoni risultati e proprio per questo – ha dichiarato il sindaco Burrafato – si cercherà di fare meglio, affinché questa, come il Carnevale o il Presepe vivente, possa divenire per la città un motivo di attrazione turistica e naturalmente di sviluppo economico-sociale.

La manifestazione avrà inizio alle ore 21.00, con una visita guidata presso il Museo Civico dove seguirà un concerto di musica classica. Come ogni anno, gli esercizi commerciali resteranno aperti nelle ore notturne. La vera novità di questa edizione riguarda il coinvolgimento della città, sia nella parte bassa che in quella alta. Ciò sarà possibile grazie all’allestimento della via Roma, una lunga scalinata che collega le due parti cittadine, dove si terrà una mostra estemporanea di pittura e arte a cura di Totò Gatto. La mostra prevede la partecipazione di 40 artisti che realizzeranno delle opere. Tra queste le migliori saranno premiate dall’artista di fama internazionale Zafos Xagoraris, e tutte le opere realizzate rimarranno a corredo della scalinata per tutto il mese di agosto.

Sono previste poi le visite alla chiesa di Sant’Orsola, a quella di San Giacomo, all’Annunziata. Un percorso artistico-monumentale guarnito da concerti, mostre fotografiche, video. In un momento critico per l’economia di questa città – afferma il presidente Nicola Cascino – occorre che ci sia uno scatto d’orgoglio da parte delle associazioni, delle istituzioni, dei commercianti, dei cittadini, per dimostrare che la città è in grado di farcela nonostante tutto.

Previsto anche un villaggio gastronomico e artigianale allocato nella via Verdura. Lo sviluppo di questa area, che un tempo rappresentava il fulcro del traffico commerciale e che, negli ultimi anni, è stata pressoché abbandonata, resta una delle priorità nel progetto di rilancio di Termini bassa.

Per non trascurare i giovani termitani, inclini alle mode del momento, a piazza Crispi si terranno spettacoli con artisti di Zelig e DJ di fama nazionale come Daniele Battaglia. Prevista anche una visita guidata presso il Grand Hotel delle Terme con degustazione di vini.

Commenti

commenti