Le reazioni di Cirà e Sunseri al Consiglio del 19-12-2012

Consiglio Comunale di Termini Imerese

Il Capo gruppo del PD, Giuseppe Cirà, dopo il voto del Consiglio comunale che ha rigettato il piano di anticipazione del debito del Comune di Termini Imerese nei confronti di Ecologia e Ambiente a carico della Regione siciliana ha dichiarato : l’irresponsabilità dei Consiglieri comunali di opposizione è venuta a galla. E’ stato respinto un piano che al Comune che non prevedeva oneri perché la Regione siciliana ne chiedeva la restituzione senza interessi. Adesso dovremo ricercare soluzioni alternative. Resta tanto rammarico per la scelta fatta dalle opposizioni che hanno scelto il tema scottante dei rifiuti per dimostrare di essere maggioranza sui banchi del Consiglio comunale.

Il Consigliere Domenico Sunseri a nome del suo gruppo ha dichiarato : Pur di andare contro all’Amministrazione comunale guidata da Totò Burrafato le opposizioni hanno scelto di non votare il piano di rientro che avrebbe consentito un po’ di liquidità nelle casse di Ecologia e Ambiente. Ciò comporterà, forse, dei disagi sul servizio dei rifiuti per il 2013. Dovremo cercare di intraprendere eventuali misure alternative per evitare i disservizi a partire dagli stipendi degli operatori ecologici. Sarà necessario mettere in campo il massimo della programmazione possibile per evitare che la società Ecologia e Ambiente paghi un prezzo altissimo per le scelte dei consiglieri di opposizione e ciò comporterà maggiore esborso delle casse comunali.

 

Commenti

commenti