La dimostrazione che le lotte pagano sempre

Vito-La-Mattina-inizia-lo-sciopero-della-fame-davanti-lo-stabilimento-BLUTECVito-La-Mattina-inizia-lo-sciopero-della-fame-davanti-lo-stabilimento-BLUTEC

Pubblichiamo il post dell’operaio Piero Scaletta

Ore 4:42 di questa notte mentre tutti noi dormiamo, c’è gente invece che non può dormire perché ha delle responsabilità e dei pensieri in testa perché a tutti costi vogliono vincere le battaglie.
Ecco uno di questo si chiama Roberto Mastrosimone segretario Regionale della Fiom Sicilia, e l’altra persona dott. Torretta funzionario Inps di Palermo, persona al quanto seria e che ama fare il proprio lavoro
Talvolta capita che ci si lamenta dei dipendenti pubblici. Ma non sono tutti uguali. Così come non sono tutti gli stessi neppure i sindacalisti. Io, anzi NOI (perché penso di interpretare il sentire di tanti colleghi) abbiamo avuto la fortuna di imbatterci in Mastrosimone (FIOM) ed in TORRETTA (INPS) che stanno seguendo la vicenda del pagamento della cassa integrazione Blutec con impegno e puntualità. Forse fra qualche ora, qualche giorno potremo percepire questo modesto, ma per noi importante, sostegno al reddito grazie a loro
E quindi…. ancora una volta grazie.
Un ultimo ringraziamento volevo farlo al mio amico, collega Vito la Mattina per aver intrapeso quell ‘iniziativa di qualche giorno fa facendo lo sciopero della fame davanti ai cancelli dello stabilimento, e un grazie a me e a tutti i colleghi che hanno sostenuto questa iniziativa
Pertanto questa è la dimostrazione che le lotte pagano sempre.

Piero Scaletta
pietro

Vito La Mattina
operaio

Commenti

commenti