COMUNE: Conferito incarico dirigenziale a tempo determinato †Dott. Antonio Calandriello

Con deliberazione di G.M. n. 130 del 31.05.2010 è stato approvato l’avviso pubblico per l’individuazione di una figura dirigenziale per l’affidamento dell’incarico di Dirigente del 6° Settore di Polizia Municipale per la durata di mesi dodici, rinnovabili.

Con determinazione sindacale n. 130 del 29.06.2010 con la quale è stato individuato, ai sensi dell’art. 110 del D. L.vo n. 267/2000, dell’art. 13 dello Statuto, nonché dell’art. 19 del vigente Regolamento degli Uffici e dei servizi, per mesi dodici rinnovabili, il Dott. Antonio Calandriello, nato a Palermo il 14.10.1962, quale Dirigente del 6° Settore di Polizia Municipale;

Al Dott. Antonio Calandriello il trattamento economico e normativo comprensivo, quindi, di retribuzione di posizione e di risultato, in conformità a quanto previsto dal CCNL vigente e dal CCDI dei dirigenti vigente

L’incarico di Dirigente del 6° Settore – Polizia Municipale – al Dott. Antonio Calandriello, nato a Palermo il 14.10.1962 gli è stato conferito con decorrenza 8 luglio 2010 per la durata di mesi dodici rinnovabili, mediante contratto a tempo determinato.

«Riponiamo grande attesa in un nuovo orso della Polizia Municipale sotto la giuda del nuovo comandante Antonio Calandriello – ha detto il sindaco Burrafato.

«Il provvedimento che la Giunta Municipale ha preso vuole valorizzare la già apprezzata esperienza professionale di Calandriello che ha certamente ci darà prova di poterlo apprezzare per l’impegno che vorrà mettere in campo in questo nuovo incarico che dovrà essere contrassegnato dalla costanza e dalla dedizione»

«Il comandante Calandriello dovrà dare buona prova delle sue doti di equilibrio e di autorevolezza per far cambiare il corso del Comando della Polizia Municipale di Termini Imerese. Speriamo – ha precisato Totò Burrafato – di consegnare al personale del comando di Polizia Municipale un comandante che sarà capace di garantire impegno, dedizione e attenzione nei confronti dei colleghi».

ANTONIO CALANDRIELLO, n. a Palermo il 14/10/1962 ed ivi residente in Viale delle Alpi n. 53 STUDI E FORMAZIONE

Laurea in Giurisprudenza conseguita il 12/3/1986 presso l’Università degli Studi di Palermo con la votazione finale di 110/110 con lode.

Abilitazione alla professione di Avvocato conseguita nel 1998 presso la Corte di Appello di Palermo.

Diploma di specializzazione post – lauream in Diritto delle Regioni e degli Enti Locali conseguito nell’anno 2001 presso l’Università degli Studi di Palermo con la votazione finale di 50/50 con lode

Master Executive in gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (ore 600 con esame finale, gennaio – dicembre 2004) conseguito presso l’ISIDA (Istituto Superiore per Imprenditori e Dirigenti di Azienda) di Palermo

Ha seguito numerosi percorsi specialistici di formazione professionale sul tema dello sviluppo delle risorse umane, della pianificazione della formazione, della organizzazione e del management, presso primari enti di formazione tra i quali si citano Lattanzio e Associati (Milano), SDA Bocconi (Milano), ISDA (Roma), ISIDA (Palermo), CERISDI (Palermo), STUDIOFOR (Palermo), Scuola Pubblica Amministrazione (Lucca).

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Dal 1/2/1998 al 7/7/2010 ha prestato servizio presso il Comune di Palermo, prima presso il Settore Risorse Umane e, dal 13 giugno 2002, presso la Direzione Generale – Ufficio Sviluppo Organizzativo, con il profilo professionale di Funzionario amministrativo. Dal 01/03/04 al 2006 ha ricoperto l’incarico di posizione organizzativa di Responsabile della Formazione, poi integrato con le competenze di Responsabile delle relazioni sindacali.

Dal 1 Agosto 2006 fino al 7/7/2010 ha ricoperto l’incarico di Alta Professionalità di Responsabile Formazione e Relazioni Sindacali..

Dal 1986 al 1998 ha prestato servizio presso la Sicilcassa S.p.a. (poi Banco di Sicilia) con il grado di Vice Capoufficio, maturando esperienza nel campo degli affidamenti bancari, dei mutui e svolgendo mansioni di natura legale.

E’ stato, dal 4/88 al 07/89, Ufficiale di Complemento della Marina Militare, prestando servizio presso l’Accademia Navale di Livorno (79 Corso A.U.C. Laureati) e il Ministero Difesa – Marina, Ufficio Affari Giuridici e Ordinamento, Roma

ATTIVITÀ DI DOCENZA

Iscritto all’Albo dei formatori interni del Comune di Palermo, ha svolto, dal 2002 ad oggi, 82 giornate di docenza nell’ambito dei corsi di formazione interni destinati al personale comunale, e parallelamente, ha sviluppato numerose attività di collaborazione esterna con vari enti di formazione professionale ed enti del Comparto enti locali, per i quali ha svolto attività di docenza, in aula ed in videoconferenza, su temi inerenti al contratto dei dipendenti degli enti locali, alla programmazione della formazione, alla direzione per obiettivi e valutazione delle prestazioni, alla comunicazione, al procedimento amministrativo. Tra queste si citano ISCEA (Roma), Lattanzio & Associati (Milano), CERISDI (Palermo), STUDIOFOR (Palermo), FORMEL (Trapani), AEFFE (Palermo), CESEL (Palermo), PUBBLIFORMEZ (Catania), Comuni di Termini Imerese, Cefalù e Valderice, Opera Pia cardinale Ernesto Ruffini.

Ha partecipato, in qualità di relatore, a vari convegni riguardanti il tema dello sviluppo delle risorse umane.

E’ Vice Presidente Vicario per la Regione Sicilia dell’ AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale).

PUBBLICAZIONI

Coautore di due pubblicazioni a stampa regolarmente registrate, edite da Edizioni Quattrosoli: La gestione del personale negli enti locali. (Guida all’applicazione del CCNL 1998/2001 integrato con le principali novità introdotte dall’accordo del 14/09/2000 sulle cd. Code Contrattuali), e Il CCNL degli enti locali – Biennio Economico 2000–2001. e di n. 8 articoli sulla rivista di Diritto Pubblico Nuove Autonomie (Quattrosoli) su vari temi riguardanti la gestione delle risorse umane e la contrattazione.

Commenti

commenti