Capitti (DB) su diffida Ecox: sono state messe in atto le verifiche e quali sono le risultanze per la salute dei cittadini

diventera_bellissima

La Regione Siciliana: Assessorato dell’energia e dei servizi di pubblica utilità dipartimento dell’acqua e dei rifiuti – serv. 8 “autorizzazioni impianti gestione rifiuti A.I.A. ha notificato, con nota n. 41592 del 10 ottobre 2019, il provvedimento di diffida alla G.M. s.r.l. per la campagna di attività di recupero rifiuti presso il sito Ecox s.r.l. C.da Canne Masche.

Il provvedimento di diffida chiede alla Ditta di riscontare con urgenza alla nota n. 36765 del 10 settembre 2019, e relazionare sui dati di produzione dell’impianto di compostaggio, sul rispetto delle procedure previste per le attività di recupero e sui requisiti del compostato prodotto ai sensi di legge, al fine di verificare le condizioni dell’impianto previste dal provvedimento autorizzativo e della normativa ambientale.

Fabio Lo Bono, componente del direttivo regionale di Diventerà Bellissima, confidiamo nella efficace azione del Governo Musumeci a tutela del territorio, dei cittadini e delle attività commerciali che insistono sul territorio e negli uffici regionali preposti al controllo e alla verifica dei dati. Attendiamo le risultanze ai termini concessi con la sopracitata nota, ma rimaniamo attenti alla delicata vicenda e alla garanzia del nostro territorio.

Biagio Capitti, coordinatore cittadino: la nota di diffida è stata notificata al commissario straordinario della nostra città, al fine della “assunzione di eventuali misure, ai sensi dell’articolo. 217 del R.D. 27/7/1934, n. 496, ove a seguito di quanto segnalato si posano manifestare situazioni di pericolo o di danno per la salute”. A tal proposito chiederò in consiglio comunale, se sono state messe in atto le verifiche e quali sono le risultanze, certo della sensibilità del dott. Di Fazio alla vicenda e alla salute dei cittadini.

Commenti

commenti