“Insieme per la Vita”, serata di beneficenza a Termini per il12 luglio

La «beneficenza» sarà protagonista della serata pro AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma), intitolata «Insieme per la Vita», che si terrà il 12 luglio, a partire dalle 21, nella splendida cornice del «Kalòs», il teatro all’aperto del Belvedere di Termini Imerese. Una cornice suggestiva per un’importante serata organizzata dal consigliere provinciale Ail Palermo, Rosario Quattrocchi, in collaborazione con alcune realtà terminane sensibili alla causa: l’associazione Turistica Pro Termini Imerese, i Clubs Lions «Termini Imerese Host» e «Termini Himera Cerere», l’associazione Amici della Musica «Giuseppe Mulè», l’Ordine degli Avvocati di Termini Imerese.

La raccolta fondi ha lo scopo di fornire mezzi finanziari per aiutare l’unità di Ematologia dell’ospedale Cervello di Palermo al fine di garantire assistenza sia agli ammalati che ai loro familiari. Proprio grazie ai fondi raccolti nelle campagne e con le iniziative precedenti è stato possibile realizzare la casa albergo «Coccinella», vicino l’ospedale palermitano, dove ammalati e familiari trovano grande sostegno psicologico ed economico. «Il centro Ail di Palermo rappresenta, oggi, un importante punto di riferimento sul territorio imerese – ha detto Rosario Quattrocchi – e sostenere queste iniziative è importantissimo».

Nello spirito della solidarietà, i professionisti della serata si esibiranno gratuitamente. La manifestazione, alla quale saranno presenti i volontari Ail, sarà condotta dal noto showman siciliano Sasà Salvaggio, conosciuto in tutta Italia per la sua comicità e partecipazione a numerose campagne sociali, da «Telethon» a «30 ore per la Vita» a «Telefono Azzurro», «perché credo fortemente – ha detto – nell’aiuto che si può dare attraverso queste manifestazioni». Secondo lo showman, «per chi fa questo mestiere è un ‘obbligo’ partecipare a simili iniziative e mettere a disposizione la propria visibilità a servizio di chi ha bisogno. L’Ail è un’associazione seria che ha realizzato e realizza tanto ogni giorno sul territorio e per questo va aiutata».

Si alterneranno il gruppo di cabaret «I Petrolini» (formato da Ciro Chimento, Roberto Mannino e Beppe Contino), che ha partecipato a varie trasmissioni televisive e ricevuto il X° premio nazionale «Liola» (2008) per il teatro e cabaret; il gruppo musicale «Codice Mediterraneo», diretto dal maestro Nunzio Ortolano, poliedrico e raffinato compositore siciliano e più volte testimonial per eventi sociali; il coro polifonico «Giuseppe Mulè», diretto dal maestro Tonin Tarnaku e sostenitore di tutte le iniziative Ail.

Ingresso con contributo di 10 euro. L’invito si può ritirare presso:

– Libreria Faso di Gaetano Schifano, piazza La Masa n. 5 (Termini bassa);

– Libreria caffè «Punto 52», via Belvedere n. 52 (Termini alta);

– Farmacia Di Vittorio, piazza Umberto I (Termini alta);

– Associazione Amici della Musica «Giuseppe Mulè», via Stenio n. 1 (piazza Duomo);

– «Kalòs», via circonvallazione Castello (zona Belvedere, Termini alta), il 12 luglio ad apertura serata.

Commenti

commenti