Targa Florio, al via a maggio 2014 l’edizione n. 98

rally

Erano gli anni di Nuvolari e Varzi, gli eroici anni ’30 dominati dalle Alfa Romeo, quando la Targa Florio, nata nel 1906, era una delle corse più importanti del mondo. Quest’anno siamo arrivati ell’edizione numero 98 e in attesa di festeggiare un secolo di emozioni, sono iniziate le iscrizioni per la Florio 2014, organizzata dall’ Automobile Club Palermo e dall’ Automobile Club d’Italia.
Terza prova del Campionato Italiano Rally, quarta del Campionato Italiano Rally Autostoriche e primo appuntamento del Trofeo Rally Nazionale: le tre validità saranno garanzia di alto agonismo e spettacolarità sulle leggendarie strade delle Madonie, con le sfide tra i migliori protagonisti delle tre serie, a cui si aggiungeranno i pretendenti al Campionato Siciliano Rally, in una stagione che si è aperta con un vasto numero di candidati accreditati.
Sarà possibile inviare le adesioni presso la sede dell’Automobile Club Palermo fino a lunedì 5 maggio alla 98^ Targa Florio, particolarmente ricca di novità e sorprese. La Cerimonia di Partenza torna nell’esclusiva cornice di Piazza Politeama a Palermo nella serata di giovedì 8 maggio. Nella stessa mattinata le verifiche ed i test con le vetture da gara, lo “shakedown”, a Campofelice di Roccella, sede del quartier generale dell’evento.
La prima tappa scatterà la mattina di venerdì 9 maggio alle 8.00, dalla Piazza Duomo di Cefalù per il Campionato Italiano Rally e Trofeo Rally Nazionale, mentre dalla Piazza duomo di Termini Imerese per il Campionato Italiano Rally Autostoriche. L’arrivo della prima frazione sarà invece invertito: a Cefalù le auto storiche ed a Termini Imerese le “moderne” con traguardo finale per il Trofeo Rally Nazionale. Seconda e conclusiva tappa sabato 10 maggio quando il Traguardo finale attenderà i concorrenti nel cuore di Campofelice di Roccella in Piazza Garibaldi, alle 16.30 l’arrivo del C.I.R., preceduto di un’ora dall’arrivo del Tricolore Autostoriche.

Commenti

commenti