Sunseri: “Massimo impegno della Regione e dell’Ars per approvazione bilanci in tempi brevissimi” Giunta: “Sappia, il novello fulminato sulla via di Damasco, che l’intero Consiglio Comunale non ha necessità di badanti.”

comune

La situazione finanziaria Comunale è nuovamente dibattuta dall’on regionale del M5S Sunseri e dal Sindaco Giunta.

Comunicato dell’On Sunseri
“C’è il massimo impegno della Regione e dell’Ars a seguire da vicino la situazione economica di Termini Imerese, al fine di garantire l’approvazione dei bilanci consuntivi dal 2016 in poi e di garantire in questo modo la prosecuzione dei contratti a tempo determinato dei lavoratori del Comune”.
Lo afferma il deputato 5Stelle all’Ars, Luigi Sunseri, al termine dell’audizione da lui stesso richiesta e tenuta oggi all’Ars, cui hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore alle Autonomie locali Grasso e il commissario ad acta di Termini Imerese, Cocco.
“Noi – dice il deputato – vigileremo perché ciò avvenga. Per garantire la dovuta serenità ai lavoratori che, senza l’ok ai bilanci, rischiano di perdere il posto di lavoro. L’amministrazione non perda il tempo che non ha.”

Comunicato del Sindaco Giunta
“Certamente, approvare il Consuntivo 2015 nel mese di novembre del 2018 è un’anomalia che non avrei mai immaginato di dovere affrontare nel corso della mia esperienza amministrativa, nonostante le enormi difficoltà, grazie ad un lavoro di squadra che ha visto coinvolti tutti gli Uffici (non solo quelli finanziari), l’Amministrazione Comunale è riuscita a liberarsi di questo “tappo” che da troppi anni bloccava la macchina amministrativa dell’Ente. Nel corso della settimana corrente – ha proseguito il Sindaco Giunta – porteremo al vaglio della Giunta Comunale, il Consuntivo 2016 che contiamo di portare all’attenzione del Consiglio Comunale entro la fine del mese di novembre, successivamente proseguiremo con il Previsionale 2017 il cui iter dovrebbe concludersi entro la prima metà del mese successivo. Tengo, infine, a ringraziare pubblicamente tutti i Consiglieri Comunali, siano essi di maggioranza che di minoranza che con grande senso di responsabilità ed attaccamento alle Istituzioni, hanno contribuito, fattivamente, a velocizzare il corso di approvazione dell’importante documento finanziario. Unica nota stonata della giornata – conclude il Sindaco – la sceneggiata di chi, fulminato sulla via di Damasco, scopertosi, improvvisamente, innamorato della propria Città, forse per inesperienza, attribuisce alla Regione ed all’Assemblea Regionale Siciliana, competenze sull’approvazione dei bilanci del nostro Ente. Sappia, il novello fulminato, che l’intero Consiglio Comunale non ha necessità di badanti.”

Commenti

commenti