Sacco (PD): Dichiarazioni su vertenza Fiat

sacco

Comunicato stampa

Le dichiarazioni della Fiom sulle trattative in corso al MISE relative alla vertenza Fiat di Termini Imerese laddove si richiede al Governo Nazionale il prolungamento della CIG in deroga a partire dal 1 gennaio 2015, appaiono dettate dal buon senso.La proroga degli ammortizzatori sociali per i dipendenti Fiat e i lavoratori dell’indotto ancora per qualche mese infatti consentirebbe alle parti in trattativa di valutare con più compiutezza il piano industriale della METEC.I lavoratori, la Città di Termini Imerese, il suo territorio non possono permettersi di sopportare ulteriori fallimenti e/o tentativi di speculazione dopo i casi Grifa De risio; i 300 milioni di euro previsti dall’accordo di programma non devono rappresentare il malloppo a cui mettere mano per manovre che servirebbero più ad operazioni finanziarie piuttosto che ad investimenti realmente produttivi.
Carmelo Sacco Capogruppo Consiliare PD Termini Imerese

Commenti

commenti