Sacco: 102 famiglie termitane attendono il bonus sanitario

Sacco

Appare del tutto incomprensibile come ben 102 famiglie termitane attendono da anni (2012-2013)lo sblocco dell’ter burocratico relativo al pagamento del bonus sanitario per servizi attinenti l’assistenza medica complementare verso soggetti appartenenti a nuclei familiari meno abbienti previsto dalla L.Q. 328/2000.
Sono evidenti le responsabilità dei ritardi sulla questione da parte della Regione Sicilia che solo da qualche mese si sta attivando nell’inviare ai Comuni le linee guide per il biennio 2012-2013,provvedimenti fondamentali per istruire con nuovi criteri(nuovi servizi mirati alla persona,rendicontazione,ecc) le istanze dei soggetti beneficiari.
Prendiamo atto positivamente che l’Amministrazione Comunale di Termini I. sta completando il pagamento dellla seconda tranche del contributo per l’anno 2011,ma richiediamo anche che il Sindaco ponga in essere i seguenti atti;
– sollecitare con decisione l’Assessorato Reg. alle Politiche Sociali l’accellerazione e il completamento delle direttive ai Comuni per il triennio 2012-2013-2014
– informare direttamente tutti soggetti beneficiari termitani(meglio se con assemblea degli stessi)delle motivazioni dei ritardi sul tema.

fto Mario Sacco consigliere comunale indipendente

Commenti

commenti