Sabato 18 alle ore 19 incontro in occasione della “Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani” alla Gancia

image0

Si terrà sabato 18 gennaio, alle ore 19 nella chiesa Santa Maria di Gesù (la Gancia) di Termini Imerese, un incontro ecumenico di preghiera aperto a tutti. L’incontro è organizzato dai Frati Minori della Gancia, in collaborazione con il MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione) e Pax Christi di Palermo, in occasione della “Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani” che ogni anno si celebra, tradizionalmente, dal 18 al 25 gennaio.

Durante la settimana ecumenica, che per il 2020 si svolge sul tema “Ci trattarono con gentilezza”, tutte le confessioni cristiane pregano insieme per il raggiungimento della piena unità, che è il volere di Cristo stesso.

Il momento di preghiera comunitaria vedrà la presenza, tra gli altri, di fra’ Graziano Bruno, Francesco Lo Cascio (vice presidente nazionale e presidente della sez. di Palermo del MIR), padre Matinian Epure (parroco della chiesa ortodossa rumena di Palermo), Tommaso Failla (chiesa avventista e redattore RVS – Radio Voce della Speranza) e rappresentanti della Chiesa cattolica di rito orientale.

Nel corso dell’incontro ci sarà anche la testimonianza di Osas Egbon, presidente dell’Associazione “Donne di Benin City”, creata e composta da donne ex-vittime di tratta che dal 2015 lottano per strappare dalla strada le ragazze nigeriane vittime di tratta.

Commenti

commenti