Proiezione video-inchiesta “Fiumi di percolato” finalista dell’ottava edizione del Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo

todis2

Venerdì 22 novembre alle ore 17, alla libreria caffè “Punto 52” di Termini Imerese, via Belvedere 52, sarà proiettato un estratto della video-inchiesta “Fiumi dei percolato”, del giornalista Mario Catalano e dell’operatore Vincenzo Pizzuto, finalista del prestigioso Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo. L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Altriventi” e, oltre agli autori dell’inchiesta, interverranno Giacomo Fumia, informatore scientifico, e Mario Busuito, oncologo. Il lavoro è stato realizzato grazie al sostegno dell’associazione Amici di Roberto Morrione e con il supporto della tutor giornalistica Chiara Cazzaniga, inviata di Chi l’ha visto Rai3, del tutor legale avvocato Giulio Vasaturo, del tutor tecnico audio video Francesco Cavalli e del tutor musicale Pietro Ferri.

BREVE SINOSSI DELL’INCHIESTA
Termini Imerese. Un tratto di costa altamente inquinato. Due aziende. Valori di mercurio e arsenico dieci volte i limiti massimi stabiliti dalla legge. Un ex operaio che ha deciso di raccontare ciò che sarebbe successo dentro una fabbrica. Alto tasso di tumori nel territorio. Per l’Arpa tutto è nella norma, nel frattempo, aumentano le denunce della politica, titolari di aziende e residenti della zona.

Il trailer della video-inchiesta: https://youtu.be/e_ouD8GtLXk

Commenti

commenti