NUOVE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI

ORDINANZA DEL 2° Settore – Polizia Municipale, Ambiente, Protezione Civile e Servizi Sociali

N. 25 DEL 23/01/2020

OGGETTO: NUOVE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI.

Premesso che in data 1 giugno 2019 è stato consegnato alla ditta Dusty srl il servizio integrato di gestione dei rifiuti solidi urbani nel territorio dell’ARO Termini Imerese.

Visto che tale nuova gestione prevede una graduale implementazione di misure, tutte contenute nel Piano di Intervento ARO approvato con DDG regionale n°1577 del 23.09.2013, per la razionalizzazione del servizio in vista delle migliori performance della raccolta differenziata. Considerato che in quest’ottica occorre procedere ad una modifica delle modalità di conferimento e raccolta dei RSU, per come sinora espletate in ragione di specifiche ordinanze sindacali, per ultima la 251 del 10.06.2019.

Sentito il Direttore dell’Esecuzione del Servizio, nonché Responsabile dell’Ufficio ARO. Ritenute ricorrenti le motivazioni di emissione della presente ordinanza, al fine di attuare le modalità di conferimento dei rifiuti solidi urbani per come previste dal progetto ARO, implementato dalle misure proposte in sede di gara dalla Dusty srl.

PROPONE

di emettere la seguente ordinanza.

Con i poteri conferiti al Sindaco, e per esso al Commissario Straordinario, di cui l’articolo 50 del D. Lgs. 267/2000, per le ragioni meglio precisate nella parte narrativa del presente atto, trattandosi di fattispecie relative alla necessità di tutela della salute pubblica e dell’ambiente:

1) Confermare la presenza di un”‘isola ecologica mobile” in questa loc. Crisone, con funzionamento dal lunedì al sabato, dalle ore 7,00 alle ore 12,00.
2) Istituire, a far data dal 27 gennaio 2020, il metodo di raccolta “Porta a Porta” su tutto il territorio urbano. In esso è obbligatorio conferire i rifiuti differenziati o indifferenziati, secondo apposito calendario disposto dall’ufficio ARO (in allegato), davanti l’uscio di casa. I rifiuti dovranno essere depositati entro le ore 06,00 a partire dalle ore 20,00, all’interno del prospetto di propria competenza.
3) Attivare, su tutto il territorio comunale, per |e residenze (anche stagionali) extraurbane, la realizzazione e la gestione di n° 17 “Postazioni Ecologiche ad Accesso Controllato” (in allegato), con conferimento entro le ore 10 00 a partire dalle ore 20,00 del giorno precedente.
4) Confermare il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti ingombranti, con prenotazione telefonica direttamente alla Dusty srl (800.164.722).
5) Confermare lo stesso numero verde (800.164.722) per le segnalazioni riguardanti il servizio di igiene ambientale.
6) Confermare il servizio “svuota cantine”, consistente nello stazionamento di scarrabili mobili presso la località Crisone per il conferimento di ingombranti, derivanti da case di civile abitazione.
7) Per quanto riguarda le attività commerciali ed artigianali in ambito urbano, confermare che le stesse godranno di un servizio porta a porta differenziato, a condizione che le frazioni dei rifiuti prodotti vengano idoneamente separate. La gestione dei relativi contenitori (da richiedere direttamente al numero verde Dusty) rimane a totale carico dei conduttori delle attività ed in nessun caso essi dovranno creare inconvenienti di alcun genere alla cittadinanza.
8) Confermare l’attività delle guardie ambientali per la regolamentazione, l’informazione, il controllo e la contestazione, circa la corretta applicazione delle norme sul conferimento dei rifiuti.
9) Prendere atto che la Dusty prowederà a pubblicizzare opportunamente le norme di cui alla presente ordinanza e comunque ogni informazione utile a consentire alla cittadinanza il rispetto delle stesse
10) Per effetto delle superiori novità, sempre a far data dal 27 gennaio 2020. verranno eliminati tutti i contenitori stradali, fatta eccezione per quelli di cui al punto 3. e per quelli per gli indumenti usati, che saranno disponibili in due postazioni, uno in località Crisone e uno nel posteggio di via Guglielmo Marconi.

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Vista le proposta di ordinanza, del tenore che precede. Viste le leggi ivi richiamate.

Ritenuto pertanto di dovere adottare l’atto nello schema predisposto senza alcune variazione. Visto l’art. 50 del D.Lvo 267/2000. come modificato dall’art. 8. c.1 della L 48/17 Visto il vigente Statuto comunale

ORDINA
di accogliere ed approvare la superiore proposta

Per l’effetto:
1) Confermare la presenza di un,nisola ecologica mobile” in questa loc. Crisone, con funzionamento dal lunedi al sabato, dalle ore 7,00 alle ore 12,00.
2) Istituire, a far data dal 27 gennaio 2020. il metodo di raccolta Torta a Porta’ su tutto il territorio urbano. In esso è obbligatorio conferire i rifiuti differenziati o indifferenziati, secondo apposito calendario disposto dall’ufficio ARO (in allegato), davanti l’uscio di casa. I rifiuti dovranno essere depositati entro le ore 06,00 a partire dalle ore 20,00, all’interno del prospetto di propria competenza.
3) Attivare, su tutto il territorio comunale, per le residenze (anche stagionali) extraurbane, la realizzazione e la gestione di n° 17 “Postazioni Ecologiche ad Accesso Controllato” (in allegato), con conferimento entro le ore 10.00 a partire dalle ore 20.00 del giorno precedente
4) Confermare il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti ingombranti, con prenotazione telefonica direttamente alla Dusty srl (800.164.722).
5) Confermare lo stesso numero verde (800.164.722) per le segnalazioni riguardanti il servizio di igiene ambientale.
6) Confermare il servizio “svuota cantine”, consistente nello stazionamento di scarrabili mobili presso la località Crisone per il conferimento di ingombranti, derivanti da case di civile abitazione.
7) Per quanto riguarda le attività commerciali ed artigianali in ambito urbano, confermare che le stesse godranno di un servizio porta a porta differenziato, a condizione che le frazioni dei rifiuti prodotti vengano idoneamente separate. La gestione dei relativi contenitori (da richiedere direttamente al numero verde Dusty) rimane a totale carico dei conduttori delle attività ed in nessun caso essi dovranno creare inconvenienti di alcun genere alla cittadinanza
8) Confermare l’attività delle guardie ambientali per la regolamentazione, l’informazione, il controllo e la contestazione, circa la corretta applicazione delle norme sul conferimento dei rifiuti.
9) Prendere atto che la Dusty prowederà a pubblicizzare opportunamente le norme di cui alla presente ordinanza e comunque ogni informazione utile a consentire alla cittadinanza il rispetto delle stesse.
10) Per effetto delle superiori novità, sempre a far data dal 27 gennaio 2020. verranno eliminati tutti i contenitori stradali, fatta eccezione per quelli di cui al punto 3. e per quelli per gli indumenti usati, che saranno disponibili in due postazioni, uno in località Crisone e uno nel posteggio di via Guglielmo Marconi.

La presente ordinanza annulla e sostituisce tutte le vigenti ordinanze sindacali in materia, per le parti che con la presente vengono modificate.

Il Responsabile dell’Ufficio ARO prowederà ad assumere tempestivamente tutti gli atti necessari per attuare la presente ordinanza, nel rispetto delle competenze definite dall’ari 198 del D.Lgs. 152/06.

La presente ordinanza viene comunicata

al Direttore Generale del Dipartimento Acque e Rifiuti – Ass. Regionale all’Energia, alla Città Metropolitana di Palermo.

alla Azienda Salute Pubblica – ASP di Palermo – distretto di Termini Imerese. al presidente della S.R.R Palermo Provincia Est

al presidente della Società d’Ambito Ecologia e Ambiente S p A. in liquidazione, al Comandante del Vigili Urbani di Termini Imerese

Pubblicare il presente provvedimento all’Albo pretorio on-line del Comune nonché sul sito web alla sezione “amministrazione trasparente” informando che avverso la presente ordinanza e ammesso, ai sensi degli artt. 40 e seguenti D.Lgs 2 luglio 2010 n. 104 s.m.i ricorso giurisdizionale al TAR Sicilia Palermo entro 60 giorni dalla data di notifica dello stesso ovvero ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana entro 120 giorni dalla medesima data di notifica.

Il Responsabile dell’Istruttoria: Donaldo Di Cristofalo
Il Commissario Straordinario Lo Presti Antonio

0
HeartHeart
0
HahaHaha
0
LoveLove
0
WowWow
0
YayYay
0
SadSad
0
PoopPoop
0
AngryAngry
Voted Thanks!

Commenti

commenti