Fullone e Di Blasi (FdI): il Comune partecipi all’Avviso pubblico per finanziare la creazione di un parco gioco per bambini disabili

fullone-di-blasi

Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia ha protocollato oggi una mozione urgente per chiedere alla Amministrazione comunale, rappresentata dal Commissario straordinario Di Fazio, di avanzare istanza di finanziamento per la creazione di un Parco giochi “inclusivo” a Termini Imerese.

Con il D.D.G. n. 1399/2019 dell’Assessorato alla Famiglia, il Governo Musumeci ha messo a disposizione dei Comuni fino a 50.000 euro per attrezzare le aree verdi e adeguarle alle
alle esigenze di gioco dei bambini con disabilità. Ma occorre presentare un progetto entro il 22 Novembre.

La consigliere comunale Licia Fullone: “Le aree gioco collocate all’interno dei parchi urbani di Villa Palmeri e Villa Aguglia purtroppo non sono dotate di attrezzature per bambini disabili e questo costituisce una grave discriminazione.
Riteniamo, infatti, che i parchi giochi inclusivi possano migliorare sensibilmente la qualità della vita dei bambini con disabilità, assicurando loro la possibilità di partecipare ad attività ludiche e ricreative e facilitando l’interazione sociale con gli altri bambini”.

Il capogruppo Giuseppe Di Blasi: “Considerata la gravissima situazione economica e finanziaria in cui si trova il nostro Comune ormai da diversi anni questo finanziamento regionale è al momento l’unica possibilità che abbiamo per poter creare un parco giochi in cui i “bambini speciali” possano giocare in libertà e sicurezza.
A tal fine, è necessario che l’Ufficio tecnico comunale lavori subito al progetto da finanziare e che il Commissario straordinario invii la richiesta entro la scadenza prevista. Fratelli d’Italia chiede con determinazione di non perdere questa occasione.”

Commenti

commenti