Due medaglie a Termini Imerese dal campionato italiano cadetti di lotta stile libero e femminile di Ostia

lumiaostia

Si apre con il Campionato Italiano Cadetti di Lotta Stile Libero e Femminile, svoltosi a Ostia lo scorso 9 febbraio, l’attività Federale 2014 per quanto riguarda la Lotta Libera Italiana e come da copione i lottatori Termitani primeggiano in varie categorie di peso vincendo due Titoli Italiani sia nella classe maschile che femminile.
Due medaglie sono state vinte dai lottatori appartenenti al G.S. Lotta Termini Imerese del Maestro Agostino Purpura, Oro di Massimiliano Chiara nei 63 Kg e Bronzo di Gandolfo Rizzotto nei 58 kg lotta stile libero.
Un’altra medaglia d’Oro è stata vinta da Teresa Lumia nei 40 kg lotta femminile, appartenente al Club Atletico Sportivo Dilettantistico Termini Imerese sostenuta in gara dal padre Antonino Lumia e dallo zio Pietro Lumia, entrambi suoi allenatori.
E’ stata un’ottima prestazione quella del diciassettenne Massimiliano Chiara che ha battuto i suoi avversari per netta superiorità tecnica, facendo notare il suo talento agli occhi attenti dei tecnici della Nazionale che lo hanno già selezionato per partecipare in “Maglia Azzurra” al Campionato Europeo Cadetti di lotta stile libero che si svolgerà a Samokov (Bul) il prossimo 6 Maggio.
Nondimeno per la giovane Teresa Lumia, che ha conquistato il suo primo titolo Italiano vincendo tre incontri per schiena alla prima ripresa di lotta;
la piccola lottatrice Termitana ha solo 13 anni ed appartiene alla classe esordienti (13 14 15 anni), ancora troppo piccola per partecipare al Campionato Europeo di classe Cadetti, ma nei prossimi mesi sarà impegnata in Tornei Internazionali facendo parte per la prima volta in vita sua della squadra della Nazionale Italiana Cadette di Lotta Femminile.

(clicka sull’immagine per ingrandirla)

Nella foto da sx verso dx: Pietro Lumia , Teresa Lumia , Massimiliano Chiara, Agostino Purpura , Gandolfo Rizzotto

Commenti

commenti