Di Lisi, Merlino e Fasone: mozione “parcheggi rosa”

Comunicato Stampa

Ieri mattina 24-07-2017 abbiamo presentato la mozione “parcheggi rosa”, un segnale di civiltà per agevolare la quotidianità delle Donne in gravidanza e delle neomamme. Chiederemo al Consiglio Comunale di impegnare l`Amministrazione a provvedere all`allestimento dei suddetti stalli e alla loro regolamentazione. Di seguito il testo della mozione

Al Presidente del Consiglio Comunale di Termini Imerese
Dott.ssa Anna Amoroso

OGGETTO: Istituzione stalli di sosta denominati “Parcheggi rosa” destinati a donne incinte e neomamme.

Sig. Presidente,
ai sensi dell’art. 29 del Regolamento del Consiglio Comunale di questa Città, le presentiamo quanto segue affinchè lo iscriva all’ordine del giorno della prima adunanza del Consiglio Comunale.
MOZIONE “PARCHEGGI ROSA”
Il Consiglio Comunale,
PREMESSO
– che i parcheggi denominati “rosa” sono destinati alle donne in gravidanza e alle mamme con bebè a bordo, solitamente fino ad un anno di età;
– che costituiscono un atto di civiltà e di cortesia al fine di agevolare la quotidianità delle donne in un momento particolare della loro vita, in cui un gesto di particolare attenzione e di precedenza è un atto ammirevole oltre che di sensibilità;
– che i “parcheggi rosa” aiutano a migliorare la vivibilità della città che spesso si abbandona al caos e al parcheggio selvaggio;
– che i “parcheggi rosa” consentirebbero di vivere una maternità con meno stress, permettendo cosi di parcheggiare senza difficoltà nei luoghi da loro frequentati e dove la sosta risulta problematica;
– che l’uso improprio degli stalli denominati “parcheggi rosa” non comporta una sanzione in quanto non disciplinati dal Codice della Strada, e che pertanto costituiscono un atto di civiltà affidato al senso civico dei cittadini;
CONSIDERATO
– che presso il Comando dei Vigili Urbani di Termini Imerese sono già presenti N. 10 segnali stradali recanti il contrassegno “Parcheggio Rosa”, al tempo realizzati sull’iniziativa dell’ Ing. Michelangelo Lo Presti, nella qualità di Assessore alla Viabilità;
IMPEGNA LA GIUNTA E IL SINDACO A:
– provvedere all’allestimento di aree di sosta denominate “ Parcheggi Rosa”, istituiti in zone già destinate a parcheggio, da realizzare con apposita segnaletica orizzontale e verticale;
– consentire a tutte le donne residenti presso il Comune di Termini Imerese, in stato di gravidanza o con prole neonatale, in possesso di valido documento di guida di categoria B o superiore, con disponibilità di veicolo proprio o in uso, la possibilità di ottenere un contrassegno temporaneo rosa ( C.T.R.) che consente al veicolo da loro condotto di sostare negli appositi stalli;
– prevedere la sosta in modalità totalmente gratuita;
– istituire e predisporre il contrassegno temporaneo rosa (C.T.R.), quale unico titolo comprovante l’autorizzazione a poter usufruire dei “parcheggi rosa”;
– a allocare tali stalli nei luoghi con maggior probabilità frequentati dalle mamme spesso anche donne in carriera, e quindi ad esempio nei pressi di Ospedali, asili nido, scuole materne, istituzioni pubbliche come il Palazzo Comunale ( entrambi le sedi di Piazza Duomo e Porta Palermo) e il Palazzo di Giustizia, parchi e aree verdi come la Villa Palmeri e il Belvedere.;
– disciplinare le procedure di richiesta e rilascio del contrassegno temporaneo rosa.

Termini Imerese, li 24 luglio 2017

I Consiglieri Comunali
Salvatore Di Lisi
Vincenzo Fasone
Claudio Merlino

0
HeartHeart
0
HahaHaha
0
LoveLove
0
WowWow
0
YayYay
0
SadSad
0
PoopPoop
0
AngryAngry
Voted Thanks!

Commenti

commenti