Cirà e Cumbo (UdC): Il nostro territorio merita rispetto

udc

In questi giorni abbiamo assistito alle proteste legittime dei tanti commercianti termitani stremati da una zona rossa che dura da oltre mese.
Il Dipartimento di Prevenzione, già nella sua relazione, ha sottolineato che “il dato epidemiologico evidenzia che le misure restrittive della zona rossa, ad oggi adottate, non costituiscono misure efficaci per il controllo della diffusione del Covid-19”.

È, dunque, evidente che la zona rossa, cosi come concepita, non funziona e sta continuando a creare un’ingiustizia sociale senza precedenti, colpendo una minoranza produttiva costituita, tuttavia, da migliaia di famiglie.

Riteniamo, oggi più che mai, indispensabile che si avvii un processo graduale di riaperture in sicurezza, accompagnato ad una vaccinazione diffusa della popolazione.
Termini Imerese è capofila di Distretto, un Distretto che si compone di ben dieci comuni con più di 60 mila abitanti.

Il nostro è, allora, un appello al Presidente Musumeci, al Dipartimento di Protezione Civile Regionale, alla Direzione generale dell’Asp affinché prenda in seria considerazione l’apertura un hub vaccinale nella nostra città.
Il nostro territorio merita rispetto.

Giuseppe Cumbo
Consigliere Comunale Udc

Nino Cirà
coordinatore Udc

Commenti

commenti