Burrafato: Non mi farò trascinare in alcun modo in una polemica contro la magistratura e gli investigatori

burrafato

Non mi farò trascinare in alcun modo in una polemica contro la magistratura e gli investigatori. La mia storia personale e quella della mia famiglia, così come la linearità del mio impegno in politica, non consentono deviazioni sul tema della legalità. Costi quel che costi. Per questa ragione, scelgo di non commentare e di rispettare pienamente il lavoro che stanno compiendo i magistrati sull’ipotesi di voto di scambio alle ultime elezioni comunali. Detto questo, è giusto sottolineare che non consentirò a nessuno di offendere la scelta popolare che mi ha designato sindaco di Termini Imerese per questo secondo mandato. Lo devo per rispetto ai miei concittadini. Quando il contesto sarà chiarito, allora sarà il momento di parlare e decidere. E se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi. Ma in questo momento, spizzichi e bocconi di presunte verità non servono a nessuno, se non a chi vuole cercare la polemica per il gusto della polemica fine a se stessa.

Salvatore Burrafato

Commenti

commenti