Archiviato il procedimento penale a carico di un Caccamese difeso dall’Avv. termitano Sanfilippo

sanfilippo

Il GIP di Termini Dottor Bencivinni ha definitivamente archiviato il procedimento penale a carico di un uomo di Caccamo, Vincenzo Firrantiello di 38 anni, accusato del reato di stalking aggravato nei confronti della propria ex compagna.
Quest’ultima, tra le tante accuse rivolte all’uomo, aveva sporto anche denuncia per stalking accusando Vincenzo Firrantiello di averla molestata e perseguitata e soprattutto di avere in una circostanza picchiato il suo nuovo attuale compagno una sera dinanzi ad altri amici.

La Procura della Repubblica di Termini Imerese dopo aver effettuato le proprie indagini aveva però richiesto l’archiviazione del fascicolo rilevando che questa vicenda era in realtà inserita in un contesto molto più ampio di litigiosità reciproca tra i due ex compagni, volto all’affidamento della loro figlia minore, che aveva già generato due distinti autonomi precedenti penali tuttora pendenti a carico dell’uomo.

A seguito di ciò la ex compagna del Firrantiello aveva presentato opposizione, tramite il proprio legale, chiedendo ulteriori indagini e che comunque l’indagato venisse imputato anche per il reato di stalking.

Quindi si è svolta l’udienza dinanzi al Gip ove tutte le parti processuali hanno esternato le proprie ragioni e le proprie richieste.

Il difensore del Firrantiello, l’avvocato Francesco Paolo Sanfilippo (nella foto), ha sostenuto che nella vicenda in esame difettassero i presupposti sia oggettivi che soggettivi per la configurabilità del particolare tipo di reato che è lo stalking ed ha sostenuto la assoluta inconducenza delle nuove prove richieste dal difensore della donna.
All’esito della camera di consiglio il GIP di Termini Imerese ha così definitivamente pronunciato il provvedimento di archiviazione nei confronti dell’uomo.

Commenti

commenti