Di Lisi a Monti: Secco NO al traffico su gomma pesante

dilisi

Comunicato Stampa

“Se Termini avissi u portu, Palermu fussi mortu”, ho detto queste parole al Presidente Monti dell`Autorità Portuale, durante la sua visita odierna, per fargli intendere le aspettative che la nostra città ha nutrito negli anni nei confronti dell`attività portuale.
Ho ribadito, a nome del gruppo Patto per Termini, che il porto che noi vogliamo è quello a misura di pescatore e turista.
Secco NO al traffico su gomma pesante perchè nulla produce di buono, se non inquinamento ambientale ed acustico.
Chiesto, invece, la previsione di scali croceristici da e per le isole minori ed oltre.
In tutto questo non bisogna perdere d’occhio il piano regolatore previsto per il nostro porto!
Il Porto deve rappresentare una possibilità di sviluppo concreto per la nostra città, il traffico di passeggeri che transita via mare da e per il nostro porto, deve fermarsi e spendere nel nostro territorio.
E’ chiaro che in tutto questo la politica deve giocare la sua partita.
Noi ci siamo!

Consigliere Comunale Salvatore Di Lisi

Commenti

commenti